L'addio

scritto da Giulio Caso

E’ sempre il più dolce
l’ultimo saluto,
sa di mandorle
l’ultimo saluto,
neve bianca che esalta
la pace finale,
mani chiuse che stringono
un pugno di rovi,
occhi salsi
che scrutano
un vuoto silenzio
...........................
e non è ammesso
il respiro.

0 commenti